Sei in Archivio

Basket

La Repubblica Ceca fa arrossire l'Italia

La squadra di Sacchetti ko (87-80) nella prima gara della VTG Supercup, ora la finale per il terzo posto contro la Germania.

08 settembre 2018, 11:20

La Repubblica Ceca fa arrossire l'Italia
Inizia male la preparazione verso il doppio impegno nelle qualificazioni ai Mondiali: l’Italia perde (87-80) contro la Repubblica Ceca nella prima gara della VTG Supercup, dopo essere sempre stata sotto. Gli azzurri, partiti male e autori di una prova opaca, hanno provato più volte a ricucire lo svantaggio lungo tutto il corso del match senza però riuscire a dare continuità agli strappi offensivi. A nulla è valsa la fiammata nel finale, così come i 17 punti di Brian Sacchetti (massimo in carriera in azzurro) e la doppia cifra di Datome. 

E’ un inizio davvero complicato quello degli azzurri contro i cechi. Dopo pochi minuti la squadra di Vesely vola sul 10-2 e per l’Italia è difficile trovare le chiavi per contenere gli avversari. In avanti le percentuali non aiutano e si finisce sott’acqua (23-15 nella prima frazione). Il secondo quarto non promette nulla di buono e il 41-26 fa male. La luce torna ad accendersi 5 minuti prima dell’intervallo: Datome e Abass attaccano bene il ferro e in un baleno l’Italia è di nuovo in scia (40-48). 

Quanto di buono fatto, viene però vanificato dal passivo di 13-2 subito ad inizio secondo tempo, con i cechi che scappano di nuovo sul 61-42. Quando sembra tutto perduto arriva ancora una bella reazione che accorcia il punteggio al -10 (55-65) di fine terzo quarto. I 10 minuti finali sono avvincenti: dal 71-55 gli azzurri si destano e grazie alle giocate di Abass e di uno scatenato Brian Sacchetti riescono a spaventare i cechi arrampicandosi fino al -4 (74-78). La tripla di Satoranskydall’angolo spegne i sogni di rimonta. Nel pomeriggio di sabato finale per il terzo posto contro la Germania.

Articolo in collaborazione con Basketissimo.com

La Repubblica Ceca fa arrossire l'Italia