Sei in Archivio

LODI

Scuola: islamici in corteo dopo 'sciopero dei banchi' a Lodi

Protesta per norme più complesse per accesso a tariffe agevolate

14 settembre 2018, 13:50

(ANSA) - LODI, 14 SET - I genitori extra Ue dei ragazzi che intendono frequentare le scuole pubbliche a Lodi accedendo a una serie di tariffe scontate, manifesteranno oggi pomeriggio per protesta proprio contro le nuove norme che rendono l'iscrizione più difficile. Da un paio di giorni circa 120 famiglie, in prevalenza di religione islamica, non hanno mandato i figli a scuola. Oggetto del contendere è in particolare un articolo del regolamento che chiede agli extracomunitari di farsi rilasciare dal Paese di origine un certificato che attesti "i redditi e i beni mobili o immobili registrati", con allegata la traduzione in italiano e consegnata al Comune entro un mese dalla richiesta di accesso alle prestazioni agevolate per mense e scuola-bus. "La modifica - ha detto il sindaco di Lodi, la leghista Sara Casanova - è stata realizzata seguendo semplicemente le normative vigenti ed è stata approvata dal Consiglio comunale a maggioranza".

© RIPRODUZIONE RISERVATA