Sei in Archivio

FORMULA 1

Singapore, c'è di nuovo Raikkonen in testa. Vettel 9°

14 settembre 2018, 21:41

Singapore, c'è di nuovo Raikkonen in testa. Vettel 9°

Protagonista ieri a parole, protagonista oggi in pista. Nel venerdì di prove libere in vista del Gran Premio di Singapore, Kimi Raikkonen ruba la scena per la seconda volta sia al leader del Mondiale Lewis Hamilton che al compagno di scuderia Sebastian Vettel. E lo fa conquistando il miglior tempo assoluto nella seconda sessione sul circuito cittadino illuminato a giorno del sud-est asiatico. Il finlandese precede d’un soffio la Mercedes del campione del mondo e dà quasi due secondi di distacco a 'SuperSeb' frenato da un errore in curva che lo ha costretto a toccare violentemente il muro con la ruota posteriore destra rovinando la sua simulazione di qualifica (solo nono il suo miglior crono).

Oltre alla Rossa di Ice-man sono apparse in gran forma anche le due Red Bull, terzo tempo per Max Verstappen e quarto Daniel Ricciardo, che potranno giocare un ruolo importante nella sfida per il titolo che vede l’inglese delle Stelle d’Argento in vantaggio di 30 punti sul tedesco della scuderia di Maranello.


La rosse al termine della seconda sessione di prove libere sul Circuito di Marina Bay si sono piazzate davanti a tutti con Raikkonen in 1'38''699, utilizzando mescole Hypersoft, e al nono posto con l’1'40''33 di Vettel ottenuto con le Ultrasoft. Il tedesco ha interrotto anzitempo la sua sessione, mentre stava tentando un giro veloce con la mescola più tenera, per un contatto contro le barriere all’uscita della curva 21. Questo non ha permesso ai meccanici di rimettere la sua SF71H in condizione di uscire in tempo per il proseguo della sessione.