Sei in Archivio

ROMA

Brexit: May 'irritata' da speculazioni su suo ruolo premier

Alla Bbc, 'dibattito è su futuro Uk dopo Brexit, non sul mio'

16 settembre 2018, 15:40

(ANSA) - ROMA, 16 SET - La premier britannico Theresa May ha ammesso di essere "un tantino irritata" dalle continue speculazioni sulla sua posizione di primo ministro, quando - ha detto in un'intervista alla Bbc - a sei mesi mesi dalla Brexit, "il dibattito dovrebbe riguardare non il mio futuro ma quello dei britannici e del Regno Unito". I commenti del primo ministro arrivano pochi giorni dopo che una cinquantina di parlamentari conservatori che si oppongono al piano del Governo su Brexit si sono riuniti per discutere su come e quando avrebbero potuto costringerla a dimettersi. Nell'intervista May ha anche criticato il suo ex ministro degli Esteri Boris Johnson, definendo il suo linguaggio "completamente inappropriato" quando ha dichiarato che la strategia della premier sulla Brexit equivale a far indossare al Regno Unito un "giubbotto da kamikaze". Il Regno Unito uscirà dall'Ue il 29 marzo 2019 e il piano del governo - concordato a Chequers a luglio - ha suscitato critiche dei Brexiteer Tories come anche dell'Ue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA