Sei in Archivio

domenica 16 settembre

Migranti, nuova lite tra Asselborn e Salvini: "E' come i fascisti negli anni '30"

Il vicepremier: "Se gli piacciano tanto i profughi li accolga in casa sua"

16 settembre 2018, 21:18

Migranti, nuova lite tra Asselborn e Salvini:

«Salvini usa metodi e toni dei fascisti degli anni Trenta». Lo afferma il ministro degli esteri lussemburghese Jean Asselborn a Spiegel.de in riferimento al video del botta e risposta sul tema migranti. Secondo Asselborn, «si è trattato di una provocazione calcolata». Il video - dice al portale online del settimanale tedesco - è stato fatto «a sua insaputa». Pronta la replica di Salvini: «Se gli piacciono tanto gli immigrati che li accolga in Lussemburgo». Da parte nostra, sottolinea il vicepremier: «Nessun fascismo, solo rispetto delle regole». Poi ribadisce: «è un ignorante», «ignora la storia dell’emigrazione italiana».

SALVINI E DI MAIO STEMPERANO LE TENSIONI NEL GOVERNO
CAPO LEGA, AVANTI 5 ANNI. LEADER M5S, MANTERREMO PROMESSE

Si allentano le tensioni nel governo. «Con il premier Conte e con il ministro Di Maio andremo avanti cinque anni per cambiare il Paese. Non litighiamo nè sui ponti, nè sulle poltrone». Ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Anche Di Maio rassicura: «Non ci sono tensioni sulla manovra, c'è un dibattito franco sul fatto che o si mantengono le promesse o è inutile che ci stiamo». E precisa: «Il nostro obiettivo è portare a casa un risultato coraggioso ma con i conti in ordine». 

SI LIMA LA "PACE FISCALE", QUOTA 100 A 62 ANNI CON I FONDI
BRAMBILLA, CON LE PENSIONI A 780 EURO SI SPACCA IL SISTEMA

Mentre si lima la pace fiscale nel dl con un tetto a un milione, si lavora alla quota 100 nella previdenza col rilancio dell’opzione 62+38. Alberto Brambilla ipotizza la compensazione dell’aumento della platea «facendo operare i fondi di solidarietà ed i fondi esubero». «Spacchiamo il sistema», l'esperto di previdenza, vicino alla Lega, boccia però la possibilità di portare da gennaio le pensioni minime a 780 euro annunciata dal viceministro 5Stelle all’Economia Castelli. Quest’ultima rassicura gli statali: «Nessun taglio in busta, nella manovra previsti 500mln, il governo tiene ai cittadini».

LA CHIESA OLANDESE ACCUSATA DI AVERE COPERTO ABUSI PER ANNI
RAPPORTO SUI MEDIA, NEL MIRINO 20 ALTI ECCLESIASTICI SU 39

Nel corso di 65 anni, venti dei 39 cardinali olandesi, vescovi e loro ausiliari che si sono susseguiti risulterebbero coinvolti nella copertura di abusi sessuali nei confronti di minori, commessi tra il 1945 e il 2010. Quattro di loro avrebbero commesso abusi in prima persona. Lo riporta il quotidiano olandese Nrc. La portavoce della Chiesa olandese Daphne van Roosendaal - riferisce il Guardian, che riprende la notizia - sostiene che parte del rapporto potrebbe essere confermata. 

TONINELLI, IGNOBILE CHE I LAVORATORI PAGHINO PER GENOVA
LA BANDIERA DELLA CITTA'SVENTOLA DA OGGI SUL PONTE MORANDI

«E' incredibile leggere di Autostrade che chiede ai suoi dipendenti di devolvere parte dello stipendio per risarcire le vittime di Genova. Scaricare i costi del disastro sui lavoratori è ignobile». Lo sostiene il ministro delle Infrastrutture Toninelli su Twitter. Ma Autostrade spiega in una nota che la raccolta fondi è iniziativa spontanea dei dipendenti. Omaggio dei vigili del fuoco che hanno issato sulla sommità del pilone del Ponte Morandi la bandiera della città, durante i lavori per il posizionamento dei sensori. Un gesto simbolico che «vale più di mille parole», commenta il presidente della Regione Toti.

MISS ITALIA, LA SFIDA DI CHIARA, DOMANI LA FINALE
SOLIDARIETA' DOPO GLI ATTACCHI CHOC SUI SOCIAL

Domani è il giorno della finale di Miss Italia 2018, ma è anche il giorno di Chiara Bordi, l’aspirante reginetta che partecipa al concorso con una protesi ad una gamba, amputata in seguito ad un incidente. E’ lei che insultata sui social, «Ti votano solo perchè sei storpia», ha replicato con fermezza all’autore del post, tra l’altro una donna: «A me mancherà un piede ma a lei manca cervello e cuore». Solidarietà arriva dal mondo della politica. «Grande esempio di coraggio», scrive su Fb il ministro per la Famiglia e le Disabilità Fontana. «Non ti curar di questi leoni da tastiera» il commento di Giorgia Meloni, leader FdI.

SALE SU TETTO CENTRO COMMERCIALE PER UN SELFIE, MUORE 15ENNE
A SESTO SAN GIOVANNI, PRECIPITA NEL CONDOTTO DI AERAZIONE

Un ragazzo di 15 anni è morto dopo essere caduto da un’altezza di 30 metri all’interno di una condotta di aerazione sul tetto di un centro commerciale a Sesto San Giovanni (Milano). E' accaduto ieri verso le 22.30. L’adolescente si sarebbe arrampicato con tre amici sul tetto, usando le rampe esterne delle scale anti incendio, poi ha scavalcato alcune recinzioni per potersi immortalare in un selfie nel punto più alto del cinema multisala Skyline. «La morte non ci fa paura» è uno dei post che il 15enne aveva scritto su Instagram.

SI SBLOCCA RONALDO, DOPPIETTA AL SASSUOLO, PASSO FALSO ROMA
IN F1 A SINGAPORE TRIONFA HAMILTON, SOLO TERZO VETTEL

Serie A, si sblocca Cristiano Ronaldo. La Juve vince 2-1 con la doppietta di Cr7, di Babacar il gol del Sassuolo. Espulso nel finale Douglas Costa, beccato dal Var, per uno sputo a Di Francesco. Bianconeri 4 su 4 a punteggio pieno. Passo falso della Roma contro il Chievo. In vantaggio di 2 gol si fa rimontare nella ripresa. 1-1 tra Udinese e Torino, Genoa supera 1-0 Bologna. Alle 18 Empoli-Lazio, poi Cagliari-Milan nel posticipo. F1: Hamilton vince ancora, ha fatto suo anche il gran premio di Singapore e allunga in classifica. Secondo Verstappen, terzo Vettel che si allontana dal sogno iridato.