Sei in Archivio

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

Finisce 3-1 l'ultima partita della prima fase: cinque vittorie su cinque, ma da adesso in poi si farà sul serio.

19 settembre 2018, 02:00

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

Cinque vittorie in altrettante partite: missione compiuta. L'Italvolley si sbarazza per 3-1 della Slovenia nell'ultima sfida della prima fase del Mondiale 2018 avanzando a punteggio pieno al secondo turno della kermesse iridata, che si giocherà da venerdì a Milano presso il Forum di Assago.

Il primo set si gioca punto a punto: le formazioni si scambiano spesso la leadership, sino a quando l'ace sloveno di Gasparini mette due punti di distacco fra gli azzurri e i loro rivali che si portano sul 18-20. Un gap che non viene più recuperato, è Cebulj infatti a chiudere sul 23-25. L'Italia prova a reagire, ma prima di accendersi ha bisogno di qualche altro scambio: l'8-8 di Zaytsev, nel secondo parziale, scuote il Palamandela di Firenze che trascina la formazione di Blengini. Juantorena, Giannelli e soprattutto Anzani con i suoi muri cominciano a macinare aprendo le distanze fra le compagini. Si va sull'1-1 mettendo a referto lo score di 25-19.

E' la scossa decisiva: nella terza “ripresa” di gioco, infatti, la Slovenia molla il colpo e nel 25-13 impresso sul tabellone, c'è addirittura spazio per un punto del libero Colaci.  Ci si proietta rapidamente su quello che diventa l'ultimo set dell'ultimo incontro della prima fase del Mondiale. Mazzone, Anzani (alla fine chiude con 6 muri vincenti) e Maruotti fanno eco alle cannonate scagliate da Zaytsev (top scorer da 16 pti personali) senza lasciare scampo ai rivali. Finisce 25-18.
 

Slovenia rimontata, en plein Italia