Sei in Archivio

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

20 settembre 2018, 15:51

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

Dopo aver caricato la spesa sull'auto, ha riportato il carrello al suo posto. Quando è tornata sulla macchina, che aveva lasciato aperta, la sua borsa era sparita. Il bottino: 100 euro, il cellulare, la carta di credito e documenti vari. Facendo denuncia, inoltre, la vittima del furto ha riferito che chi le ha rubato il bancomat ha fatto subito due prelievi in via Torelli, per un totale di 450 euro. Per quel furto e per i prelievi indebiti la polizia ha denunciato un uomo, già gravato da numerosi precedenti di polizia specifici. 

I fatti risalgono al 31 agosto scorso. Subito dopo la chiamata, gli agenti delle Volanti hanno sentito due testimoni, che avevano visto la scena, descrivendo il ladro e l'auto con cui era fuggito. La sezione Antirapine della Mobile ha avviato le indagini. L'auto vista dai testimoni appartiene a una donna ma era in uso a un 29enne (entrambi domiciliati nel Reggiano). Gli agenti hanno scoperto che la donna era la moglie del 29enne. La proprietaria dell'auto aveva un cognome diverso ma tutti gli altri dati combaciavano; è emerso così che in aprile il padre aveva cambiato cognome e lo stesso ha fatto la figlia.
Il 29enne è stato riconosciuto in foto dai testimoni ed è scattata la denuncia per furto aggravato e utilizzo fraudolento di carte di credito.

La polizia invita chi va al supermercato "a chiudere sempre l’autovettura dopo avervi riposto le borse della spesa, allorquando si allontanano per i pochi secondi necessari a riporre il carrello in quanto i banditi sono sempre in agguato".