Sei in Archivio

24 ORE MONDO

Mancano i soldi: il decreto per Genova resta al palo

25 settembre 2018, 21:15

Mancano i soldi: il decreto per Genova resta al palo

LE ACCUSE DELLA COMMISSIONE DI TONINELLI CONTRO AUTOSTRADE Il decreto Genova è ancora al palo. Il testo arrivato al Tesoro per la Ragioneria dello Stato era 'molto incompletò e 'senza alcuna indicazione di oneri e coperturè, osserva il ministero che è al lavoro per 'sbloccarlò. Alta tensione nel governo. Nella relazione sul crollo, la commissione ispettiva del ministero accusa Autostrade di 'controlli inadattì, 'misure inappropriatè e di non aver fatto la prescritta 'valutazione sulla sicurezzà. Il crollo è dovuto 'alla struttura più che agli strallì, conclude. 'Solo ipotesì, replica la società di gestione. A Genova, intanto, monta la preoccupazione. Secondo i legali delle famiglie della zona rossa, dopo l’incidente probatorio, la demolizione non arriverà prima di due mesi.

L’UE APRE AL DECRETO SALVINI, 'NON E’ UNA CATTIVA MOSSA'
NUOVO CASO AQUARIUS, LA FRANCIA DICE NO, MIGRANTI A MALTA L'Ue apre al decreto Salvini su migranti e sicurezza. 'Non è una cattiva mossà, dicono fonti della Commissione. 'Per una volta non ci sono pregiudizi da parte di Bruxelles', commenta il ministro che esclude un’opposizione del Quirinale al testo. Scoppia un nuovo caso diplomatico, intanto, intorno alla nave Aquarios della ong Sos Mediterranee. Respinta dalla Francia, i 58 migranti a bordo saranno sbarcati in acque internazionali, trasferiti a Malta e distribuiti in quattro Paesi europei, ha reso noto il governo di La Valletta dopo che Francia, Spagna e Portogallo avevano annunciato un’intesa.

BRACCIO DI FERRO SUL DEFICIT, DI MAIO PREPARA LA MANOVRA M5S
REDDITO CON ISEE, PACE FISCALE ANCHE SULL'IVA, TAGLIO ACCISE Braccio di ferro nel governo sul rapporto deficit-pil a due giorni dal varo della nota di aggiornamento al Def. Si va dall’1,6% indicato dal Tesoro al 2,1% a cui sarebbe pronta la maggioranza parlamentare giallo-verde. In serata vertice del M5s con Di Maio sulle misure. Si lavora al reddito di cittadinanza legato all’Isee, a un taglio da 300 milioni delle accise sulla benziana, alla pace fiscale realizzata anche sull'Iva.

TRUMP SFIDA L’ONU, AIUTEREMO SOLO CHI RISPETTA L’AMERICA
MACRON LO ATTACCA, 'DICIAMO NO ALLA LEGGE DEL PIU' FORTE' Trump sfida l’Onu nel discorso all’Assemblea generale. 'Aiuteremo chi rispetta l’Americà, ha detto il presidente sottolineando che 'la libertà sopravvive solo in Paesi dove regna la sovranità e l’indipendenzà e affermando di 'rigettare la dottrina del globalismò. Trump ha anche denunciato gli squilibri nei rapporti commerciali con gli altri Paesi che hanno innescato l’ondata di dazi, e annunciato nuove sanzioni contro l'Iran. 'No all’unilateralismo e alla legge del più fortè, ha risposto il presidente francese Macron dallo stesso podio.

GRANDE INCENDIO NEL PISANO, OLTRE 700 GLI SFOLLATI
A FUOCO 600 ETTARI. PROCURA INDAGA PER ROGO DOLOSO Paura nel Pisano, con circa 700 persone sfollate tra i comuni di Calci e Vicopisano, per il vasto incendio che da ieri sera sta interessando il monte Serra. Persone che parlano di 'scenario apocalitticò, con castagneti, oliveti e vigne completamente distrutti. Circa 600 ettari andati a fuoco, dice una prima stima illustrata dal governatore Rossi. Frazioni evacuate e scuole chiuse. Il ministro dell’ambiente Costa: fare chiarezza. La Procura indaga per rogo doloso. Chiuso l’aeroporto Galilei.

RITROVATO MORTO IL 16ENNE SCOMPARSO, IPOTESI DI OMICIDIO
CADAVERE NEL BOLOGNESE, INDAGA LA PROCURA PER I MINORENNI E' stato ritrovato morto a Castello di Serravalle, nel Bolognese, in località Tiola, il sedicenne Giuseppe Balboni, residente a Zocca nel Modenese e scomparso da lunedì. Indagano i carabinieri sull'ipotesi di omicidio e il caso è seguito anche dalla procura per i minorenni guidata da Silvia Marzocchi.

LE TANGENTI PER LO YACHT, BRIATORE INDAGATO PER CORRUZIONE
FORCE BLUE, ARRESTATI EX DIRETTORE ENTRATE E COMMERCIALISTA Flavio Briatore è indagato nell’ambito dell’inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari per il suo commercialista Andrea Parolini, e l’ex direttore provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Genova Walter Pardini. L’accusa è di corruzione, il professionista avrebbe corrotto il funzionario pubblico, per tentare di ammorbidire la posizione di Briatore per la maxi-evasione fiscale legata al suo yacht, il Force Blue.

DOGMAN DI GARRONE E’ IL CANDIDATO DELL’ITALIA ALL’OSCAR
NOMINATION A GENNAIO, LA SERATA DEI PREMI IL 24 FEBBRAIO Sarà 'Dogman' di Matteo Garrone a rappresentare il cinema italiano alla selezione del premio Oscar per il miglior film in lingua straniera alla 91/a edizione degli Academy Awards. Ispirato a un fatto di cronaca nera di trent'anni fa, Dogman ha ricevuto all’ultimo festival di Cannes il premio per la miglior interpretazione maschile al protagonista Marcello Fonte.