Sei in Archivio

Ciclismo

Mondiali di ciclismo, bronzo storico per la Guderzo

A 34 anni la vicentina conquista la terza medaglia iridata della carriera nella prova su strada vinta dall'olandese Van der Breggen.

29 settembre 2018, 22:00

Mondiali di ciclismo, bronzo storico per la Guderzo
Quarta medaglia per l’Italia al Mondiale di ciclismo di Innsbruck. A conquistarla è Tatiana Guderzo nella prova su strada femminile, dove il podio mancava ai nostri colori dal 2013.

La ciclista vicentina, 34 anni, ha interpretato bene la gara, inserendosi in tutte le fughe dopo le prime schermaglie. Le prime due, l’olandese Anna Van der Breggen, già vincitrice di due Giri d’Italia e dell’oro olimpico su strada a Rio 2016, e l’australiana Amanda Spratt si sono rivelate imprendibili, ma la Guderzo ha risolto la lotta per il bronzo a 15 km dalla fine, beffando la svedese Emilia Fahlin, quarta al traguardo.

Per la Guderzo è la terza medaglia della carriera ai Mondiali, dopo l'argento a Verona nel 2004 e l'oro a Mendrisio nel 2009.

Mondiali di ciclismo, bronzo storico per la Guderzo