Sei in Archivio

Motori

Opel Combo Life, il van che piace anche alla famiglia

30 settembre 2018, 20:58

Opel  Combo Life, il van che piace anche alla famiglia

MILANO Guai a chiamarlo «van», gli calza stretto. A bordo di nuovo Opel Combo Life, il tasso di tecnologia è al livello delle più moderne auto. A differenza delle precedenti generazioni, esattamente inoltre come le gemelle di piattaforma (EMP2) Peugeot Partner e Citroen Berlingo, la quinta nasce infatti come «passenger», cioè in tutto e per tutto come vettura per trasporto persone.

Combo Life 2018 misura in lunghezza 4,40 metri in versione standard e 4,77 m in formato XL. Entrambe le taglie accolgono a bordo 5 o 7 posti, accessibili tramite due pratiche porte scorrevoli. Non una vettura da lavoro (ai professionisti Opel dedica Combo Van), ma quanto spazio di carico: 597 litri (850 litri sulla versione lunga), e abbattendo tutto entrano anche oggetti lunghi 3,05 m. Il maxi portellone posteriore è di forma perfettamente regolare (optional il lunotto apribile), mentre la soglia di carico bassa agevola non poco lo stivaggio di bagagli, scatoloni e via dicendo.

Sicurezza? Allerta collisione con rilevamento pedone, frenata automatica d’emergenza, rilevamento stanchezza guidatore e allerta mantenimento corsia di serie sin dal primo allestimento (Advance). Una primizia è poi il Flank Guard, 12 sensori che tappezzano il perimetro della vettura, e permettono manovre senza tema di strusciate. Tre opzioni diesel (1.5 75/102/130 cv), due a benzina (1.2 turbo 110/130 cv), cambio manuale o automatico a 8 rapporti. Prezzi a partire da 21.400 euro: fino a ottobre, Combo Life è in promozione a 16.900 euro. L.C.