Sei in Archivio

PARIGI

Francia, catturato il rapinatore che fuggì in elicottero

Redoine Faid, soprannominato il "re delle evasioni", era scappato a luglio. Era il ricercato numero uno della polizia francese

03 ottobre 2018, 11:40

Francia, catturato il rapinatore che fuggì in elicottero

Redoine Faid, l’uomo più ricercato di Francia, in fuga da tre mesi dopo la sua evasione spettacolare in elicottero dal carcere di Rèau, è stato catturato nella notte in un appartamento nel dipartimento dell’Oise, non lontano da Parigi. L’uomo, 46 anni, pluricondannato per rapine, era, tra l’altro, con il fratello e i due nipoti, fermati anche loro.

Il celebre rapinatore francese è stato arrestato stanotte a Creil, a nord di Parigi, hanno reso noto fonti della polizia. Altri tre uomini sono stati arrestati, fra cui uno dei suoi fratelli. Nell'operazione sono state scoperte diverse armi.

Redoine Faid era l’uomo più ricercato di Francia. Ad aprile era stato condannato a 25 anni di carcere per aver organizzato una rapina nel 2010 che costò la vita a una poliziotta. Il 1 luglio, in pochi minuti, evase dalla prigione di Reau, vicino a Melun, a sud-est della capitale, aiutato da un commando armato che aveva preso in ostaggio un pilota di elicottero (nella foto sopra)  costringendolo a decollare. Due uomini con passamontagna e fasce della polizia al braccio, armati di mitra, saltarono fuori dal velivolo che sorvolava il cortile del penitenziario. Dopo aver neutralizzato diverse porte e lanciato fumogeni, raggiunsero Redoine Faid in parlatorio. Il 24 luglio, ricercato dalla polizia, fu rintracciato in un parcheggio ma riuscì a far perdere le sue tracce.

Soprannominato «il re delle evasioni», Faid era già scappato il 13 aprile 2013 dal carcere di Lille, nel nord della Francia, prendendo in ostaggio 4 secondini che usò come scudi umani per uscire. In quel caso fu ritrovato e arrestato sei settimane più tardi.