Sei in Archivio

Canile municipale

"Lilli e il Vagabondo", chiuso per un mese l'accesso ai gatti

08 ottobre 2018, 12:40

A decorrere dal 5 ottobre e per un mese il Polo Integrato Animali d'Affezione del Comune di Parma chiuderà l'ingresso ai gatti di tutte le età rinvenuti vaganti sul territorio. "Tale decisione - spiega una nota - si è resa necessaria a causa dell'elevato numero di gatti in ingresso negli ultimi tempi (78 nel mese di settembre). L'elevato afflusso, soprattutto di gattini in giovane età sia sani che affetti da varie patologie, ha portato alla saturazione della struttura. Per ospitare gli animali, oltre alle gabbie adibite a tale scopo, sono state utilizzate anche soluzioni alternative: molti gattini sono stati dati in affido a cittadini che generosamente si sono prestati ad accoglierli nelle loro abitazioni in attesa di una futura adozione. Al momento, però, non è più disponibile alcun posto. A questo si aggiungono anche ragioni di carattere igienico sanitario".

E' attivo il servizio di emergenza fornito dal Polo solo nel caso di gatti rinvenuti sul territorio in condizioni gravi, ad esempio in seguito ad incidenti stradali.