Sei in Archivio

ROMA

Venezuela, protesta dell' opposizione

Molti non credono che Alban si sia davvero suicidato

09 ottobre 2018, 21:40

(ANSA) - ROMA, 9 OTT - Protesta in piazza a Caracas per la morte di Fernando Alberto Alban, oppositore al governo Maduro precipitato ieri dal decimo piano dell'edificio dei servizi segreti (Sebin) dov'era detenuto, in quello che la procura ha dichiarato essere un suicidio, al quale però l'opposizione non crede, sicura che il consigliere municipale di Caracas sia stato assassinato. La folla, i cui slogan chiedono giustizia, si è radunata fuori dalla sede del Sebin, scrive la Bbc. Alban, del partito Primero Justicia (Pj), era indagato dai servizi nell'ambito dell'inchiesta sul tentativo di assassinare il presidente Nicolas Maduro con un drone, nell'attentato dello scorso agosto in cui sette militari rimasero feriti. Un attacco attribuito da Caracas all'opposizione e ai servizi colombiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA