Sei in Archivio

ROMA

Fmi: in Italia rischi per banche da incertezza politica

Spread ampliati, serve compromesso politico sostenibile

10 ottobre 2018, 06:40

(ANSA) - ROMA, 10 OTT - In Italia "l'incertezza politica ha riacceso l'attenzione sul legame fra banche e debito sovrano". ne è convinto il Fondo Monetario Internazionale, che scrive nel suo Global Financial Stability Report: i "recenti eventi in Italia suggeriscono che il legame fra banche e debito sovrano resta un importante canale di trasmissione di rischio". "Se dovessero riemergere preoccupazioni sul mercato sulla politica di bilancio, il rischio è quello di riaccendere il legame fra banche e debito sovrano. In tale scenario, le tensioni sul mercato potrebbero diffondersi ai mercati dei bond in Europa, così come è accaduto durante la crisi dell'area euro e, in modo più limitato, in maggio", sottolinea il Fondo. Intanto, il responsabile del Global Financial Stability Report, Tobias Adrian, mette in guardia: "Gli spread italiani si sono ampliati. Dobbiamo guardare al processo politico per vedere se si arriva a un compromesso che il mercato reputa sostenibile".

© RIPRODUZIONE RISERVATA