Sei in Archivio

GIOVEDI' 11 OTTOBRE

Salvini: "Chiuderemo i negozietti etnici entro le 21"

11 ottobre 2018, 21:15

Salvini:

 Un emendamento al decreto sicurezza prevederà 'la chiusura entro le 21 dei negozietti etnici che diventano ritrovo di spacciatori e di gente che fa casinò, annuncia il ministro dell’Interno Salvini. 'Non è un’iniziativa contro i negozi stranieri ma per limitare abusi di certi negozi che diventano ricettacolo di gente che fa casinò. Salvini, inoltre, chiede che le società di calcio paghino lo Stato che garantisce l’ordine pubblico ai loro eventi con 'il 5-10% dell’incasso dei bigliettì.

MATTARELLA CON LE AUTORITA' INDIPENDENTI:  "NO A TROPPO POTERE" 
PENSIONI, ANCORA FINESTRE. CONDONO, VIA MINI-CARTELLE VECCHIE

Mattarella si schiera con le autorità indipendenti, a cominciare da Bankitalia, attaccate da M5s e Lega. 'La Costituzione le tutela, perchè nessuno abbia troppo potere. Il potere inebria, la sua distribuzione è un antidoto contro i pericolo per la democrazià, dice e spiege che proprio il Quirinale svolge la funzione di 'garante del sistemà. L’ultimo scontro tra Salvini e il presidente dell’Inps Boeri. 'Bellissime parolè, replica il leader della Lega. 'Meno parlo e meglio e», dice il ministro Savona. Passa intanto in Parlamento la risoluzione M5s-Lega sul Def. Novità sulle pensioni, da gennaio 'quota 100' ma con il ritorno delle finestre, e nel decreto fiscale: condono totale per tutte le cartelle sotto mille euro fino al 2010.

SVOLTA AL PROCESSO CUCCHI, CARABINIERE AMMETTE IL PESTAGGIO
ACCUSA DUE COLLEGHI. ILARIA:  CADUTO IL MURO, ADESSO LE SCUSE

Colpo di scena al processo ai 5 carabinieri per la morte di Stefano Cucchi. Uno dgli imputati, Francesco Tedesco, ha ammesso il pestaggio, chiamando in causa i colleghi Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro: 'Gli dissi, basta, che c... fate, non vi permettetè. E’ stata un’azione combinata, spinta e calci, D’Alessandro colpì con un calcio in faccia Cucchi mentre questi era sdraiato a terrà. Il legale di Tedesco parla di 'riscatto per il mio assistito e l’intera Armà. Ilaria, la sorella di Cucchi: 'Abbattuto il muro. Ora tanti dovranno chiedere scusà. Salvini invita i parenti al Viminale. La ministra Trenta assicura che i carabinieri responsabili 'pagherannò. 

INCIDENTE ALLA SOYUZ, UOMINI SALVI MA STOP ALLE MISSIONI
FORSE A ANCHE QUELLA DI LUCA PARMITANO NEL PROSSIMO LUGLIO

Fallito il lancio della navetta russa Soyuz che portava alla Stazione Spaziale Internazionale. I due astronauti, un russo e un americano, sono salvi e stanno bene. Ma, in attesa di verificare le cause dell’incidente, tutti i voli con equipaggi umani sulla Soyuz saranno sospesi e, poichè la navetta russa è attualmente l’unico mezzo a garantire il trasporto di astronauti sulla Stazione Spaziale, è probabile che le prossime missioni subiscano slittamenti. Potrebbe slittare anche quella del luglio 2019 dell’astronauta italiano Luca Parmitano.

 EMERGENZA ALLUVIONE IN SARDEGNA, MORTA LA DONNA DISPERSA
SOCCORSA FAMIGLIA DELLA REPUBBLICA CECA. SI CERCA UN PASTORE

La Giunta regionale della Sardegna si appresta a decretare lo stato di emergenza per l’ondata di maltempo nel cagliaritano, dopo che è stata ritrovata morta Tamara Maccario, 45 anni, che era dispersa. Salvi il marito e le tre figlie che erano in auto con lei. Ritrovati invece tutti in vita i componenti della famiglia di cecoslovacchi, padre, madre e una bambina di 12 anni, che da ieri risultava dispersa. Si cerca un pastore nella zona di Castiadas di cui non si hanno notizie. Allerte in Liguria e Piemonte, pioggia ma non criticità.

 TRUMP,: "NON LICENZIERO' POWELL, MA LA FED FUORI CONTROLLO" 
IL TONFO DI WALL STREET ALIMENTA LA POLEMICA DEL PRESIDENTE

Il mercoledì nero di Wall Street (Dj a -3,1%, il calo maggiore da 8 mesi) è colpa della Fed, secondo Donald Trump, secondo il quale la politica monetaria 'è troppo strettà e la Banca cenytrale 'sta facendo un errore, e» fuori controllò. 'Non licenzierò il presidente Powell, ma sono delusò, aggiunge. Larry Kudlow, consigliere economico della Casa Bianca, cerca di smorzare le polemiche: 'Tutti sappiamo che la Fed è indipendente. Trump non sta dettando la politica della banca centralè.

 UCCISA A FIUMICINO, E’ STATO IL PERSONAL TRAINER
SI E’ COSTITUITO. IL LEGALE: "NON SI E’ RESO CONTO"

Andrea De Filippis, il personal trainer indagato per la morte di Maria Tanina Momilia, si è costituito presso la stazione dei carabinieri di Fiumicino. L’uomo, che finora aveva negato ogni responsabilità, si è presentato con il suo legale e ha confessato l’omicidio. L’avvocato: 'Verità è fatta, il mio assistito ha rivissuto la scena, non si era reso contò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA