Sei in Archivio

VENEZIA

Figlio deriso, mamma apre pagina Fb per combattere bullismo

Erika Defendi lancia in rete lo slogan #iononsonounbullo

13 ottobre 2018, 17:00

(ANSA) - VENEZIA, 13 OTT - "Ho capito che l'esempio deve partire dai genitori e così ho deciso di stare in prima linea". A parlare è Erika Defendi, la mamma di Bergamo che lo scorso giugno scrisse un post su Facebook per denunciare un episodio di bullismo nei confronti del figlio 15enne: ora gestisce la pagina Facebook "Tutti con Erika Defendi", seguita da oltre 2.500 utenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA