Sei in Archivio

Domenica 14 ottobre

Baviera: crollano i partiti tradizionali, boom dei verdi

14 ottobre 2018, 21:24

Baviera: crollano i partiti tradizionali, boom dei verdi

Disfatta degli alleati della Merkel. Stando alle prime proiezioni delle urne bavaresi, divulgate da Ard, la Csu crolla al 35,3%, l’Spd precipita al 9,9%, i Verdi sfondano al 18,5%, i Freie Waehler conquistano l’11,6%, l’ultradestra di Afd conquista il 10,9%. "Un risultato amaro", afferma il segretario generale della Csu. Un "risultato storico" esulta la leader verde Katharina Schulze. Alta l’affluenza con il 72,5% della partecipazione, rispetto al 63,6% del 2013.

BRACCIO DI FERRO SU DL FISCALE, DOMANI ANCHE LA MANOVRA
ALITALIA, TRIA ANCORA SOTTO ATTACCO, M5S ALZA I TONI

Prosegue il confronto fra M5S e Lega sui dettagli del dl fiscale. Questa sera è in programma un pre-consiglio coordinato dal premier Conte per preparare il vertice di domani e il cdm che dovrebbe varare anche le linee guida della manovra. "La approviamo domani" ha ribadito il vicepremier Luigi Di Maio a Domenica Live. "Tagliamo un miliardo di euro dalle pensioni d’oro", ha aggiunto. Il vicepremier ha precisato anche che il reddito di cittadinanza andrà solo agli italiani, "aiutiamo quasi un milione di bambini". Cresce intanto lo scontro nel governo su Alitalia, con M5S che alza i toni. "Tria rispetti il contratto", l’invito di Salvini. Getta acqua sul fuoco la portavoce di Tria: "Nessuno scontro".

QUASI FATTA PER LA BREXIT, MA I MEDIA BRITANNICI FRENANO
RIUNIONE STRAORDINARIA DEI 27 AMBASCIATORI EUROPEI

Frenata da Londra sulle indiscrezioni di un accordo già raggiunto fra Gran Bretagna e Ue sulla Brexit. Il britannico Dominic Raab ha fatto sapere che per ora resta a Bruxelles per continuare i colloqui anche domani, twitta George Parker, del Financial Times. Mentre l’agenzia Pa cita una fonte di alto livello del governo di Theresa May, secondo la quale "è interesse dell’Ue" dare in questa fase per scontata un’intesa che in effetti ancora non ci sarebbe, in particolare sul nodo dell’Irlanda del Nord. In serata è prevista una riunione straordinaria dei 27 ambasciatori.


ILARIA CUCCHI, NON ACCUSO L’ARMA, INFANGATA DA CHI SBAGLIA
"CHI DISSE IL FALSO E’ RESPONSABILE DELLA PERDITA DI TEMPO"

"Ci sono persone che sentono l’esigenza di difendere l’Arma dei carabinieri ma qui nessuno ha messo sotto accusa l’Arma ma le singole persone". Così Ilaria, la sorella di Stefano Cucchi, il geometra morto mentre era in stato d’arresto, in un’intervista a Mara Venier a Domenica In. "Chi disse il falso ora è imputato. Sono loro i responsabili della perdita di tempo per la ricerca della verità", ha aggiunto. "Ilaria è stata bravissima", è il plauso che arriva da Patrizia Moretti, la mamma di Federico Aldrovandi, il 18enne ucciso a Ferrara nel 2005 durante un controllo di polizia.

 RIACE: MIGRANTI A LUCANO, "NON VOGLIAMO ANDARE VIA" 
VIMINALE, NESSUNA DEPORTAZIONE, LE ISPEZIONI LE AVVIO' MINNITI

Non c'è tensione tre i migranti che vivono a Riace, dopo la circolare con cui ieri il Ministero dell’Interno ne ha disposto il trasferimento, ma preoccupazione e rabbia sì. "Non vogliamo andare via da Riace. Qui c'è la nostra nuova vita", hanno detto i migranti al sindaco, Domenico Lucano, che dal 2 ottobre si trova ai domiciliari. "Ma quelli del Pd che parlano di "deportazioni", sanno che l’indagine sulle gravi irregolarità di Riace erano state avviate da Minniti?", chiede il ministro dell’Interno. "M5S non giri lo sguardo e fermi Salvini", la richiesta dell’Associazione nazionale dei partigiani.

RIVOLTA NEL CARCERE DI SANREMO, FERITI DUE AGENTI
LANCIATI MOBILI E TV. FRA LE CAUSE IL SOVRAFFOLLAMENTO

Rivolta la scorsa notte nel carcere di Sanremo. I detenuti della prima sezione, una quindicina, intorno alle 2 hanno iniziato a lanciare tv, mobili e suppellettili e le bombolette a gas accese nel cortile interno. La protesta è iniziata intorno alle 21, in modo pacifico, per poi riprendere in piena notte. Gli agenti hanno riportato alla calma i detenuti, ubriachi, dopo oltre quattro ore di trattative. Due agenti sono rimasti feriti. 

PAPA: MONTINI E ROMERO SANTI, LA CHIESA LASCI LE RICCHEZZE
"IL CHIACCHIERICCIO E I NARCISISMI FANNO MALE ALLA CHIESA"

Papa Paolo VI e mons. Oscar Romero - ucciso in El Salvador nel 1980 dagli squadroni della morte - fra i sette nuovi santi che papa Francesco ha canonizzato nella messa in San Pietro, pronunciando la formula di rito. Presente alla cerimonia anche il presidente della Repubblica Mattarella. Chiacchiericcio e narcisismi fanno male alla Chiesa, il monito arrivato da Francesco, che poi ha invitato a lasciare quei poteri e lacci che frenano la missione. "I santi vivono senza calcoli e senza mezze misure", ha detto Bergoglio nell’omelia.

ARRIVABENE, VETTEL SARA' CAMPIONE CON LA FERRARI
CORIC KO IN DUE SET, DJOKOVIC TRIONFA A SHANGHAI

"Il Mondiale è "mission impossible", ma Vettel prima o poi sarà campione con la Ferrari". Parola del team principal della scuderia di Maranello Arrivabene. Il serbo Djokovic ha vinto il Masters 1000 di Shanghai, battendo il croato Coric. Djokovic, già sicuro di aver strappato a Federer la seconda poltrona mondiale, ora punta al primo gradino occupato da Nadal nella classifica che sarà pubblicata domani. E stasera l’Italia scende in campo nella Nations League contro la Polonia a Chorzow. Una sconfitta condannerebbe gli azzurri alla Lega B.