Sei in Archivio

FORLI'

Fascismo: Anpi, 'no nostalgici, ma festa Predappio liberata'

La richiesta è di vietare manifestazione per la Marcia su Roma

16 ottobre 2018, 15:30

(ANSA) - FORLI', 16 OTT - Una richiesta avanzata dall'Anpi nazionale al prefetto di Forlì-Cesena e alla magistratura affinché "venga impedita, in quanto totalmente illegale" la manifestazione a Predappio dei nostalgici per il 28 ottobre, anniversario della 'marcia su Roma', che nel 1922 portò al potere Benito Mussolini e il fascismo. E la concessione invece all'Anpi di una piazza di Predappio per celebrare "un altro 28 ottobre. Quello che nel 1944 portò da parte delle truppe alleate e dei partigiani alla liberazione della città natale di Mussolini". E' quanto annunciato durante una conferenza stampa da Emilio Ricci, Lodovico Zanetti e Miro Gori, rappresentanti di Anpi Predappio, Forlì e Forlì-Cesena. "Naturalmente la nostra manifestazione intende rimanere nella più totale legalità - hanno precisato - Siamo in attesa della risposta da parte delle autorità e ad essa ci atterremo scrupolosamente". Il programma prevede a partire dalle 15.30, nelle sede Anpi di Predappio, o nello spazio pubblico che verrà concesso, 'Cantiamogliele!' spettacolo con l'esibizione di cori provenienti da diverse parti del paese. Seguirà alle 19.30 la 'tagliatella antifascista', bagnata dal vino 'rosso partigiano'. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA