Sei in Archivio

viabilità

Toninelli: "Alcuni piloni dei viadotti dell' A24-A25 in condizioni allarmanti". I gestori: "E' sicura"

16 ottobre 2018, 19:41

Toninelli:

«Alcuni piloni dei viadotti della A24 e A25, che ho potuto visionare con i miei occhi, sono in condizioni così degradate da risultare allarmanti». Lo ha detto il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, all’assemblea dell’Ance. L’A24 e l’A25, gestite da Strada dei Parchi, collegano Lazio e Abruzzo.

«E' da anni che chiediamo che ci siano le risorse per i viadotti di un’autostrada costruita sul finire degli anni '60. Dobbiamo comunque essere chiari: l'autostrada è sicura, sulla gestione in condizioni normali dell’autostrada siamo assolutamente tranquilli». Lo ha affermato a Radio Vaticana Italia, Mauro Fabris, vice presidente del Cda di Strada dei Parchi, concessionaria di A24 e A25 chiedendo che il governo autorizzi la spesa di 192 milioni già previsti nel decreto Genova. «Quello che invece deve essere fatto a norma di legge è mettere a norma un’autostrada che come la gran parte delle infrastrutture di questo paese non rispetta le normative sismiche. Stiamo parlando di tre miliardi e 100 milioni che il Consiglio dei Lavori Pubblici ha individuato nello scorso settembre - continua Fabris - Nel frattempo interverremmo sui 13 viadotti più ammalorati, e il governo ha stanziato 192 milioni che il ministro Toninelli ha messo nel decreto Genova, ma i suoi uffici non hanno ancora autorizzato i decreti che ne consentirebbero la spesa».