Sei in Archivio

STATI UNITI

Orrore in Mississippi: nonna brucia la nipote di 20 mesi nel forno

La piccola è stata prima accoltellata

17 ottobre 2018, 19:26

Orrore in Mississippi: nonna brucia la nipote di 20 mesi nel forno

Un delitto efferato di cui è vittima una bimba di soli 20 mesi. L’orrore in una casa del Mississippi dove la polizia ha arrestato una donna accusata di aver prima accoltellato la nipotina e poi di averla bruciata nel forno.
Non è ancora chiaro se la bimba fosse già morta quando è stata messa nel forno. Sarà l’autopsia a stabilirlo. «In 25 anni di carriera - ha commentato lo sceriffo della contea di Bolivar, Kelvin Williams - questa è la cosa più orribile che abbia mai visto». La donna Carolyn Jones, 48 anni, che è la nonna della bimba uccisa, deve rispondere di omicidio.
Non è la prima volta che nella zona si verifica un omicidio del genere. Secondo quanto scrivono alcuni media americani, nel 2011 una donna bruciò in un forno elettrico il figlio di tre anni.