Sei in Archivio

ROMA

Papa: carceri migranti Libia? Come lager

"Quanto facevano comunisti e nazisti oggi si fa con guanti seta"

17 ottobre 2018, 20:40

(ANSA) - ROMA, 17 OTT - "Sto pensando a un filmato che testimonia la situazione di alcune carceri del nord Africa costruite dai trafficanti di persone. Quando i governi rispediscono indietro chi era riuscito a mettersi in salvo, i trafficanti li mettono in quelle carceri, dove si praticano le torture più orribili": "Noi oggi ci strappiamo le vesti per quello che hanno fatto i comunisti, i nazisti e i fascisti... ma oggi? Non accade anche oggi? Certo, lo si fa con guanti bianchi e di seta!". Così il Papa nel colloquio con i gesuiti a Vilnius lo scorso 23 settembre, pubblicato oggi da Civiltà Cattolica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA