Sei in Archivio

LA CONFERMA

Via Europa, asfalto rimosso perché non rispettava gli standard

Una nota del Comune fa chiarezza: nessun esborso in più per le casse comunali

18 ottobre 2018, 21:42

Via Europa, asfalto rimosso perché non rispettava gli standard

Il Comune conferma i problemi al cantiere di via Europa, chiusa dal 17 settembre. Poche righe per confermare quanto già aveva scritto la Gazzetta: l'asfalto posato lungo la corsia di marcia, in via Europa, presenta dei problemi e per questo è stato necessario rimuoverlo per stendere un nuovo e più compatto strato bituminoso.
"L'impresa appaltatrice ha posato lo strato di nuovo asfalto in maniera corretta - spiega il comunicato -. Il materiale bituminoso, acquistato presso un fornitore locale, all'analisi di laboratorio, si è rivelato, però, inadeguato e carente, per cui è stato sostituito con asfalto rispettoso degli standard di legge".
Quando la scorsa settimana era emerso il problema riguardante la qualità dell'asfalto, Michele Alinovi, assessore all'Urbanistica e ai Lavori pubblici, aveva ricordato che era stata l'amministrazione comunale a pretendere che venissero eseguite analisi di laboratorio sul materiale impiegato per l'asfaltatura della strada e che, una volta emersi dalle prove dei risultati non ottimali, era stata presa la decisione di rifare tutto. "Il disguido non comporterà, comunque, ulteriori esborsi da parte del Comune in quanto il lavoro di rimozione e rifacimento delle opere rimane in carico all'appaltatore", aggiunge il Comune.