Sei in Archivio

ROMA

Conte, andiamo avanti, rapporto deficit-Pil 2,4 non si tocca

Valuteremo nel merito le osservazioni della Commissione

23 ottobre 2018, 22:20

(ANSA) - ROMA, 23 OTT - Non ci sorprende la decisione della Commissione Ue. Per la prima volta abbiamo deciso di elaborare una manovra equilibrata e meditata, che abbandona la strada dell'austerity e abbraccia il percorso della crescita". Lo scrive su Facebook il premier Giuseppe Conte. "Andiamo avanti, convinti che la nostra è la strada giusta: il rapporto deficit/pil al 2,4% non si tocca. Valuteremo nel merito le osservazioni della Commissione, pronti a proseguire nelle prossime settimane un confronto franco e diretto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA