Sei in Archivio

BEIRUT

Iraq: ong, 230 mila bambini a rischio per acqua contaminata

Nella regione di Bassora 800 scuole focolaio epidemie

23 ottobre 2018, 21:30

(ANSA) - BEIRUT, 23 OTT - Circa 300 mila bambini del sud dell'Iraq rischiano malattie derivanti dall'acqua contaminata nella regione di Bassora. Lo afferma oggi una delle più importanti organizzazioni internazionali umanitarie che opera in Medio Oriente. Secondo un comunicato del Norvegian Refugee Council (Nrc), 227 mila bambini rischiano di ammalarsi a causa dell'acqua contaminata presente nella zona, teatro nei mesi scorsi di violente proteste popolari per il carovita e l'assenza di servizi essenziali come acqua potabile ed elettricità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA