Sei in Archivio

news

Ue: stime crescita italiane ottimistiche, debito sale

23 ottobre 2018, 21:40

Ue: stime crescita italiane ottimistiche, debito sale
BRUXELLES - "L'Italia non rispetterà il benchmark di riduzione del debito né nel 2018 né nel 2019" in base alla manovra presentata. E "la prevista riduzione del rapporto debito/Pil è soggetta a larghi rischi al ribasso, visto che si basa su proiezioni di crescita ottimistiche, privatizzazioni dello 0,3% del Pil all'anno dal 2019 al 2021 e l'attivazione delle clausole di salvaguardia nel 2020 e 2021, che sono state sterilizzate per il 2019". Lo scrive la Commissione Ue nella sua 'Opinione'.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA