Sei in Archivio

BOLZANO

Meteo: in Venosta notte d'ottobre più calda dal 1956

Grazie a foehn 15,8 gradi a Silandro

24 ottobre 2018, 18:20

(ANSA) - BOLZANO, 24 OTT - Caldo record in val Venosta grazie al foehn, il vento caldo che soffia dalle montagne della cresta di confine. La scorsa notte la minima a Silandro è stata di 15,8 gradi, il valore più alto per una notte di ottobre dall'inizio delle rilevazioni meteorologiche nel 1956, informa il meteorologo provinciale Dieter Peterlin. Temperature estive di giorno anche a Bronzolo con 28 gradi, Merano con 27 e Bolzano con 26 gradi. Il vento si è fatto sentire con punte di 90 gradi a valle e 145 in montagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA