Sei in Archivio

PARMA

"Diritti, non privilegi": Ciac Onlus in piazza contro il Decreto Salvini

L'evento si svolgerà sabato 27 ottobre alle 16 in piazza Garibaldi

25 ottobre 2018, 11:57

Ciac Onlus, insieme al Coordinamento "Civiltà dell'accoglienza", ha organizzato per sabato pomeriggio una manifestazione collegata alla campagna "Diritti, non privilegi" contro il decreto immigrazione del governo. L'appuntamento è per sabato 27 alle 16 in piazza Garibaldi a Parma. "Saranno presenti i sindaci di numerosi Comuni della provincia di Parma - dice Ciac Onlus - realtà del territorio, migliaia di cittadini di ogni estrazione politica ma il tutto senza bandiere di partito ma solo quella della pace. Durante l'evento sarà possibile sottoscrivere un appello pubblico da parte di singoli o enti per la modifica in sede parlamentare del decreto. Inoltre, durante il presidio ci sarà spazio per performance musicali e teatrali".

Dice la presentazione dell'evento: 
"Il decreto immigrazione, varato dal Governo, demolisce il diritto d’asilo e smantella il sistema pubblico di accoglienza, togliendo diritti a centinaia di migliaia di persone che in pochi giorni si troveranno senza permesso di soggiorno. A queste persone deve andare la nostra solidarietà e il nostro supporto".

"Due i cardini fondamentali che rendono questo decreto inaccettabile e pericoloso: l’abolizione della protezione umanitaria e la progressiva cancellazione, di fatto, dello SPRAR (Sistema nazionale Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati). Allo stesso tempo si cancella un diritto costituzionale e si colpisce il sistema pubblico, mettendo nelle mani dei privati l’accoglienza dei richiedenti asilo, svincolandola dai dovuti controlli sulla gestione economica e operativa. Per questo abbiamo deciso di promuovere, anche nell’ambito dell’appello nazionale “Con i migranti per fermare la barbarie”, questa manifestazione".