Sei in Archivio

LONDRA

Brexit: rivolta Tory rinviata, 'per ora May la tiene a bada'

Ricostruzione Bbc incoraggia premier. Pressioni virano su Labour

25 ottobre 2018, 17:40

(ANSA) - LONDRA, 25 OTT - Segnali d'un possibile allentamento della pressione interna in casa Tory su Theresa May, in vista di un ipotetico accordo con l'Ue sulla Brexit, emergono oggi sui media all'indomani dell'incontro-scontro avuto ieri dalla premier con i deputati del comitato 1922, sancta sanctorum degli equilibri di potere in seno al suo partito. La Bbc accredita in particolare una ricostruzione in base alla quale sembra che May sia riuscita almeno per ora a tenere a bada i venti di rivolta dei 'brexiteers' ultrà, a dispetto delle prime indiscrezioni. "Non è stata affatto una fossa dei leoni", ha raccontato un partecipante. Mentre Amber Rudd, ex ministra dell'Interno e fedelissima di Downing Street, ha riferito di "applausi" strappati dalla premier. Il confronto è stato a tratti "franco", precisa la Bbc, ma May pare aver recuperato consensi illustrando apertamente i punti su cui è disposta a cedere con Bruxelles e quelli sui quali intende tener duro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA