Sei in Archivio

ROMA

Manovra: Delrio, strada 'me ne frego' non porta lontano

Il problema non è tanto dell'Europa ma è dei mercati

25 ottobre 2018, 21:40

(ANSA) - ROMA, 25 OTT - "Purtroppo il governo ha scelto la strada del me ne frego e questa strada non porterà da nessuna parte; ha scelto di usare la flessibilità non per gli investimenti e per il lavoro, ma per l'assistenza e le pensioni, e quindi è chiaro che nessuno può dirti che la manovra è bella, te ne devi assumere la responsabilità". Lo ha detto il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, stasera a Barletta, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano cosa pensa della manovra economica. "Il problema - ha aggiunto - non è tanto dell'Europa, più che altro il problema è dei mercati". "Ogni anno - ha rilevato - l'Italia deve finanziare 400 miliardi, deve chiedere soldi in prestito per 400 miliardi e se non c'è fiducia nel governo italiano, nella struttura del Paese, è evidente che noi paghiamo interessi altissimi ma non li pagano Salvini e Di Maio, li pagano le famiglie e le imprese".

© RIPRODUZIONE RISERVATA