Sei in Archivio

SALSOMAGGIORE

Asili nido, i genitori chiedono orari prolungati e la merenda

Sondaggio: nel complesso le strutture sono state promosse

26 ottobre 2018, 23:06

Asili nido, i genitori chiedono orari prolungati e la merenda

Asili nido comunali promossi. Di recente è stato distribuito fra i genitori che frequentano i nidi Bottoni e Porcellini un questionario di rilevazione della soddisfazione delle famiglie sui servizi offerti.

Dei 60 distribuiti, ne sono stati restituiti 33 compilati, dai quali emerge una piena soddisfazione dei servizi e del personale, delle educatrici, dei progetti educativi, alla mensa. Fra i punti deboli invece la richiesta di una maggiore flessibilità dell’orario, allungando quello di uscita (attualmente alle 16), aggiungendo anche la merenda pomeridiana.

L’assessore ai servizi sociali ed educativi Giorgio Pigazzani ha espresso soddisfazione per il risultato ottenuto «che deriva da un dialogo continuo tra le famiglie e il personale attraverso riunioni periodiche. Si ringrazia tutto il personale pedagogico, educativo, ausiliario e gli addetti alla ristorazione che lavorando insieme riescono a dare i risultati ottenuti. Sulle criticità evidenziate cercheremo di mettere in atto delle soluzioni attraverso un’analisi delle possibili strategie».

Fra le domande poste vi era la richiesta della valutazione dell’attività educativa: in 18 hanno risposto «eccellente», in 15 «buona». Promossi anche i progetti educativi (valutati «eccellenti» da 19 genitori, «buoni» per 15). Positivo anche il giudizio sui rapporti con i servizi e con gli educatori (per 21 «eccellenti», per 11 «buoni»). Alla domanda di un bilancio generale, la gran parte ha dato un giudizio positivo per le educatrici e la loro competenza, per gli spazi a disposizione e la loro pulizia, per il servizio mensa, le attività proposte ai bimbi definiti utili e originali, sottolineando come la risorsa principale sia il «fattore umano», forte anche di un ambiente che si presta a tante attività. Fra i punti deboli, come detto, è stata segnalata la chiusura troppo anticipata: i genitori chiedono più flessibilità nell’orario pomeridiano, aggiungendo magari la merenda, e fanno notare anche la salita un po' troppo ripida che separa il Nido dalla strada e dal parcheggio.