Sei in Archivio

ROMA

Indonesia: Unicef, 375.000 bambini hanno bisogno di aiuto

Unicef, dopo terremoto e tsunami che hanno colpito il Paese

26 ottobre 2018, 22:30

(ANSA) - ROMA, 26 OTT - Circa 375.000 bambini in Indonesia hanno ancora bisogno di servizi e aiuti salva vita circa un mese dopo il terremoto e lo tsunami che hanno colpito Palu e le aree circostanti nella parte nordorientale di Sulawesi uccidendo oltre 2.000 persone: lo rende noto l'Unicef in un comunicato. L'Unicef continua a lavorare con il governo dell'Indonesia e altri partner per garantire assistenza urgente ai bambini più vulnerabili, rispondendo alle priorità che comprendono assistenza medica, acqua pulita, servizi igienico sanitari di base, rifugi e protezione. "Circa un mese dopo il disastro, le vite di centinaia di migliaia di bambini a Sulawesi centrale sono ancora lontane dal tornare alla normalità", ha commentato Debora Comini, rappresentante dell'Unicef in Indonesia. "I bambini sono ancora senza casa, fuori dalla scuola e hanno bisogno di supporto psicosociale per essere aiutati a superare i traumi subiti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA