Sei in Archivio

ROMA

Yemen: Oxfam, una vittima ogni tre ore

I casi di colera sono oltre 1,1 milioni negli ultimi 18 mesi

26 ottobre 2018, 19:30

(ANSA) - ROMA, 26 OTT - Dall'inizio di agosto un civile muore in Yemen ogni tre ore: una nuova ondata di scontri tra la Coalizione a guida saudita e gli Houti per il controllo dei principali porti e città del Paese, che sta causando una crescita esponenziale di vittime, sta lasciando la popolazione senza cibo e sempre più esposta al rischio di nuove epidemie. E' l'allarme lanciato oggi da Oxfam, "di fronte all'inerzia delle grandi potenze mondiali, che al momento stanno facendo poco o nulla per fermare quella che da tempo è diventata la più grave emergenza umanitaria al mondo". Tra l'1 agosto e il 15 ottobre in Yemen 575 civili sono stati uccisi a causa dei combattimenti, scrive Oxfam in un comunicato. Tra loro c'erano anche 136 bambini e 63 donne. Un quadro a cui si aggiungono oltre 1,1 milioni casi di colera negli ultimi 18 mesi, con oltre 2.000 vittime e più di 100 decessi causati da un'epidemia di difterite nello stesso periodo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA