Sei in Archivio

SABATO 27 OTTOBRE

Di Maio cede sulla Tap: rivolta anti M5S in Puglia

27 ottobre 2018, 21:16

Di Maio cede sulla Tap: rivolta anti M5S in Puglia

Sulla Tap cede anche Di Maio. 'Lette le carte da ministro, ci sono penali per 20 miliardi. Non si può non farè, dice il vicepremier. Durissima la reazione del movimento No Tap in Puglia contro i 5Stelle. In video postati sui social e diffusi in chat attivisti strappano le tessere elettorali: 'Non avrete più il nostro voto!. Tensione anche nella maggioranza. Tre parlamentari pentastellati - Ciampolillo, De Bonis e Cunial - si schierano contro il governo: 'Conte sbaglia. Non ci possono essere penali, perchè non c'è alcun contratto tra Stato e Tap'.

TRIA:  'DEFICIT MEGLIO PIU' BASSO, 2,4% FORSE NON SERVIVA'
ALLERTA SULLE BANCHE, POLEMICHE PER GLI ATTACCHI A DRAGHI

'Avrei preferito un deficit più basso, ma da ministro, non da economista. Da economista avrei scelto 2,4 o 2,5% perchè bisogna contrastare il rallentamento dell’economia, ma da ministro avrei preferito un livello più basso per prima cosa perchè forse non servivà, ha detto il ministro dell’Economia Tria alla festa del Foglio a Firenze. In attesa della risposta dei mercati, sale l'allerta per le banche. Ed è polemica sull'attacco di Di Maio a Draghi: 'Non ha senso. Ha salvato l’Italià, dice il presidente di Confindustria Boccia. 'Non è stato inopportuno, non ha detto nulla di stranò, osserva Tria. 'Nessuna lite, era un’opinionè, replica alle critiche il leader dei 5Stelle. Moavero esclude l'Italexit: 'Basta equivoci, nessuno l’ha mai pensatò.

SPARA CONTRO GLI EBREI IN SINAGOGA A PITTSBURGH, 8 MORTI
'DOVETE MORIRE TUTTI', ARRESTATO. TRUMP:  PIU' PENA CAPITALE

Ha aperto il fuoco nella sinagoga 'The Tree Lifè di Pittsburgh e ha ucciso almeno 8 persone, gridando 'tutti gli ebrei devono morirè. L’uomo, che si era barricato nell’edificio, è poi stato fermato dalla Polizia e portato in ospedale perchè ferito. Era armato di un fucile stile AR-15 e di diverse pistole. Il presidente Trump chiede di rafforzare le leggi sulla pena di morte: 'Odio terribile, qualcosa va fattò.

CONVALIDATI I TRE FERMI PER DESIREE, MA GLI INDAGATI NEGANO
'ERA UNA BAMBINA'. ANPI IN PIAZZA SAN LORENZO, NO AI FASCISTI

Il gip ha convalidato il fermo dei tre indagati per la morte e lo stupro di Desiree Mariottini. Il giudice si è riservato di decidere sulla misura cautelare. 'Non mi sarei mai permesso di sfiorarla, si vedeva che era una bambinà, ha detto al suo legale Alinno Chima, nigeriano. 'Non sono stato io, sono stati altrì, si è difeso il senegalese Brian Minteh, che avrebbe fatto i nomi di altre persone su cui gli investigatori faranno altri accertamenti. Piazze contro a San Lorenzo, dove l’Anpi ha tenuto lontano Forza Nuova.

'ROMA DICE BASTA', SIT IN IN CAMPIDOGLIO CONTRO IL DEGRADO
PROTESTA DI CITTADINI E COMMERCIANTI, CARTELLI E STRISCIONI

«Roma dice basta». In una piazza del Campidoglio gremita, si sono riuniti centinaia di romani per la «Dignità di Roma» e per protestare contro la «grande monnezza», le buche, «l'abbandono della città». Una manifestazione pacifica, nata da un appello sui social, con tanti cartelli ironici: da «Raggi, una buca vi inghiottirà» a «Roma (pulita) o morte». Protestano anche i commercianti. «Vogliamo che Roma torni a essere una Capitale: inclusiva, vivibile, accogliente, con un’idea di futuro», spiega il comitato promotore. E i cori 'dimissioni, dimissionì si alternano alle note di 'Ricominciamò.


CAMUSSO LANCIA LANDINI, MA LA CGIL RINVIA SUL NUOVO LEADER
IL DIRETTIVO AGGIORNATO AL 4 NOVEMBRE, NESSUN VOTO SUGLI ODG

Camusso lancia Landini alla guida della Cgil. Ma il direttivo del sindacato rinvia la scelta del nuovo leader alla prossima riunione del 4 novembre. Nessuno degli ordini del giorno è stato messo in votazione- Vincenzo Colla è il candidato alternativo all’ex leader della Fiom. Secondo Camusso, 'Landini è il compagno che più risponde al profilo di attuazione del progetto e può interpretarlo nella visione collegialè. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA