Sei in Archivio

MOSCA

Georgia: domani si vota per eleggere il presidente

Ultimo voto diretto prima del passaggio al sistema parlamentare

27 ottobre 2018, 16:00

(ANSA) - MOSCA, 27 OTT - Domani in Georgia si vota per eleggere il presidente. E' l'ultima volta che il capo di Stato viene eletto direttamente, la Georgia si sta infatti trasformando in una repubblica parlamentare. Secondo i sondaggi, nessuno dei 25 candidati dovrebbe ottenere la maggioranza assoluta dei voti ed è probabile un ballottaggio a novembre. I tre con maggiori possibilità sono Salome Zurabishvili, Grigol Vashadze e David Bakradze. Zurabishvili, nata in Francia ed ex diplomatica francese, corre come candidata indipendente, ma è di fatto sostenuta dal partito di governo Sogno Georgiano del miliardario Bidzina Ivanishvili, considerato il vero burattinaio della politica georgiana. Grigol Vashadze è il candidato di una coalizione di cui fa parte anche il Movimento Unito Nazionale di Mikheil Saakashvili, ex presidente filo-americano costretto a vivere all'estero per i suoi guai con la giustizia, che alcuni osservatori ritengono di matrice politica. Bakradze ha l'appoggio del Partito Georgia Europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA