Sei in Archivio

ROMA

Tap: Cunial (M5S) insiste, niente penali, Italia non firmò

Esponente M5S, penali subordinate ad accordi non firmati

28 ottobre 2018, 19:10

(ANSA) - ROMA, 28 OTT - "Visto il polverone che si sta scatenando ecco alcune precisazioni che mi sento di dare in merito a quanto affermato su Tap", scrive su Fb la deputata Sara Cunial, che ieri con altri 2 senatori M5S, Lello Ciampolillo e Saverio De Bonis, ha contestato al premier Conte la presenza di penali. "Sebbene esista un trattato trilaterale, proprio in quel documento sono contenuti i motivi dell'assenza di penali. Nel testo è scritto che le penali sono subordinate agli HGA (Host Government Agreement) cioè agli accordi tra il Governo ospitante e TAP, che l'Italia non ha firmato"."E sempre in quel documento - sottolinea Cuniel che si batte contro il gasdotto - si parla della Carta dell'energia che subordina la legittimità delle pretese private, in questo caso quelle di TAP, allo sviluppo sostenibile. E proprio di sviluppo sostenibile mi piacerebbe si discutesse in queste ore".

© RIPRODUZIONE RISERVATA