Sei in Archivio

NEW YORK

Usa: sindaco Pittsburgh a Trump, risposta non è più armi

Respinge ipotesi paventata da presidente Trump

28 ottobre 2018, 19:10

(ANSA) - NEW YORK, 28 OTT - Le guardie armate "non sono la risposta". Così il sindaco di Pittsburgh, Bill Peduto, respinge l'ipotesi lanciata da presedente Donald Trump, secondo il quale la presenza di guardie armate in sinagoga avrebbe aiutato contro il killer di Pittsburgh. Non è la prima volta che Trump avanza l'idea della presenza di guardie armate in risposta a una sparatoria. Lo aveva già fatto dopo la strage nella scuola di Parkland, in Florida. Peduto è democratico e fa parte dell'organizzazione bipartisan dei sindaci contro le armi illegali. "Non penso che la risposta" a sparatorie come quella di Pittsburgh "sia - spiega Peduto - riempire sinagoghe, moschee e chiese ma anche scuole, con guardie armate".

© RIPRODUZIONE RISERVATA