Sei in Archivio

WASHINGTON

Usa: visita Trump divide leader comunita' ebraica Pittsburgh

Dopo strage nella sinagoga

29 ottobre 2018, 18:00

(ANSA) - WASHINGTON, 29 OTT - Sono divisi i leader della comunita' ebraica di Pittsburgh sulla visita annunciata da Donald Trump dopo la strage in sinagoga. "Non do il benvenuto a questo presidente nella mia citta'", ha dichiarato alla Cnn Lynnette Lederman, ex presidente della Tree of Life Synagogue presa di mira da un suprematista bianco, definendo il tycoon un "dispensatore di discorsi di odio". "Le parole ipocrite che arrivano da lui non mi dicono nulla. Abbiamo una leadership molto forte in questa citta', abbiamo un sindaco molto forte con valori molto forti", ha proseguito. "Abbiamo persone che stanno con noi, che credono nei nostri valori, non solo in quelli ebraici ma nei valori in generale, e quelli non sono i valori di questo presidente", ha aggiunto. Il rabbino Jeffrey Myers, invece, ha invitato a superare l'odio e le divisioni e ha sottolineato che "il presidente degli Stati Uniti e' sempre benvenuto". "Sono un cittadino e lui e ' il mio presidente", ha osservato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA