Sei in Archivio

ANCONA

Cassazione:si matura anzianità anche durante pause maternità

Sentenza su caso lavoratrice bancaria.Fabi, vittoria delle donne

30 ottobre 2018, 18:50

(ANSA) - ANCONA, 30 OTT - Una dipendente del Gruppo Unicredit di Ancona si è vista riconoscere il periodo di astensione facoltativa per maternità ai fini del calcolo del premio di anzianità. Premio che verrà pagato, secondo i parametri del Banco di Roma, più generosi di quelli di Unicredit, in cui è confluito negli scorsi anni l'ex istituto del Gruppo Capitalia. Lo ha stabilito la Cassazione, rende noto il Sab Fabi, che ha seguito la vicenda della donna, assistita dall'avv. Renato Cola, legale del sindacato. La sentenza della Cassazione n.26.663 del 2018, si legge in una nota, sancisce anche la sessantesima vittoria nelle cause di lavoro per il Sab di Ancona. Alla lavoratrice era stato negato il premio e il diniego era stato motivato facendo leva su due periodi di aspettativa facoltativa per maternità di sei mesi l'uno, che, a giudizio della banca, avrebbero sospeso per un anno la maturazione dell'anzianità. Di qui il ricorso dell'iscritta Fabi contro il gruppo creditizio. La sentenza richiama il principio di non discriminazione. Viene fatto particolare riferimento all'equiparazione integrale dei periodi di congedo per maternità facoltativo e allattamento alle ore lavorate a tutti gli effetti contrattuali. "Una doppia vittoria - secondo Massimo Buonanno, coordinatore Fabi di Ancona - perché, andando fuori dalla categoria, tutela la maternità e tutte le donne d'Italia e porta in alto il valore del sindacato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA