Sei in Archivio

BAGHDAD

Diciotto milioni sciiti pronti a festeggiare Arbain

In Iraq provenienti da tutto il mondo, da Iran e Stati Uniti

30 ottobre 2018, 14:40

(ANSA) - BAGHDAD, 30 OTT - Circa 18 milioni di fedeli sciiti si preparano a festeggiare domani nel sud dell'Iraq una delle principali festività del calendario religioso, l'Arbain, che ricorda i 40 ("arbain" in arabo) giorni di lutto dopo il "martirio" nel 7/o secolo d.C. dell'imam Hussein, membro della famiglia del profeta Maometto. Il ministero degli interni iracheno fa sapere che nella città santa di Karbala, luogo del "martirio" e situata 100 km a sud di Baghdad, stanno arrivando circa 18 milioni di pellegrini provenienti da vari paesi del mondo, tra cui Stati Uniti, Canada e Australia. Dei 18 milioni di fedeli, circa due vengono dall'estero. E di questi due, un milione provengono dal vicino Iran. Le autorità irachene hanno adottato strette misure di sicurezza impiegando circa 100mila tra agenti di polizia, forze di sicurezza, soldati dell'esercito e miliziani filo-iraniani anti-Isis, volontari. Tra i partecipanti, il premier iracheno Adel Abdel Mahdi, anch'egli sciita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA