Sei in Archivio

Maltempo: Croazia, Adriatico in tempesta, un disperso

Inondazioni, ingenti danni, disagi collegamenti marittimi

30 ottobre 2018, 19:30

(ANSAmed) - ZAGABRIA, 30 OTT - Anche sulla costa adriatica croata continua l'ondata di maltempo che nelle ultime 48 ore ha causato inondazioni, ingenti danni, disagi nel collegamenti marittimi e stradali, con almeno tre interventi di salvataggio in mare. Una fortissima mareggiata, alimentata dallo scirocco che a tratti raggiunge i 150 km orari, e dalle abbandonati piogge, ha inondato rive e porti in decine di località adriatiche. In alcuni punti le onde erano alte fino a sette metri, le più alte in quasi due decenni. A Fiume (Rijeka in croato) il mercato centrale è quasi interamente sott'acqua. Il porto della marina militare a Spalato, che si trova in una baia protetta, ha accolto una ventina di battelli civili per proteggerli da eventuali danni. Per ora si ha notizia di una persona dispersa in mare nelle vicinanze di Pola, in Istria. Si tratta di un surfista sloveno, per il quale si teme non sia più in vita. La protezione civile croata ha salvato in mare altre tre persone, rimaste lievemente ferite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA