Sei in Archivio

ROMA

Mafia Ostia: Pg chiede condanne a 177 anni per clan Fasciani

27 anni a 'patriarca' Carmine,condanne anche per moglie e figlie

31 ottobre 2018, 14:20

(ANSA) - ROMA, 31 OTT - Condanne per complessivi 177 anni di reclusione sono state chieste dal Pg Giancarlo Amato nel secondo processo d'appello che vede sul banco degli imputati presunti appartenenti al clan Fasciani di Ostia. Al nuovo dibattimento d'appello si è arrivati dopo un rinvio da parte della Cassazione che ha ordinato il nuovo processo per valutare l'esistenza dell'accusa di mafia a carico degli accusati; imputazione che è decaduta in secondo grado. Gli imputati sono accusati, a vario titolo, di reati di droga, interposizione fittizia, usura ed estorsioni, le altre contestazioni mosse a vario titolo e a seconda le specifiche posizioni processuali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA