Sei in Archivio

ROMA

Ossa in Nunziatura: esame bacino, sarebbe corpo donna

Ossa rinvenute da quattro operai, saranno ascoltati

31 ottobre 2018, 18:40

(ANSA) - ROMA, 31 OTT - Un primo esame delle ossa trovate nella sede della Nunziatura apostolica di via Po a Roma, su cui si sta indagando, confermerebbe, secondo quanto apprende l'ANSA, che si tratterebbe di un corpo di donna. L'evidenza emergerebbe dall'esame delle ossa del bacino. Le ossa sono state rinvenute da quattro operai che la Procura di Roma ascolterà nell'ambito dell'inchiesta sul ritrovamento di reperti ossei nella Nunziatura Apostolica. I quattro operai sono quelli che materialmente hanno rinvenuto le ossa mentre lavoravano. Obiettivo degli inquirenti è ricostruire, nel mondo più dettagliato possibile, il momento e il luogo preciso del ritrovamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA