Sei in Archivio

PARIGI

Halloween violento in Francia, incendi, vandalismi, arresti

La banlieue di Parigi e Lione i punti più caldi della serata

01 novembre 2018, 13:40

(ANSA) - PARIGI, 1 NOV - Halloween violento in Francia, dove bande di giovanissimi si sono abbandonati ieri sera a vandalismi di ogni tipo, danneggiando vetrine e pensiline, incendiando auto e scontrandosi duramente con la polizia. Alla fine, sono un centinaio gli arresti, concentrati nei punti più caldi, la banlieue di Parigi e Lione. Halloween violento era nell'aria: dalla sorveglianza dei messaggi sui social la prefettura aveva tratto motivi di preoccupazione, tanto che il ministro dell'Interno, Christophe Castaner, aveva chiesto ai prefetti una "mobilitazione rafforzata". Nell'Essonne, periferia di Parigi, 36 persone sono state fermate, 24 cassonetti e 12 veicoli incendiati soltanto nella Val de Marne, a est di Parigi, mentre nella Seine-Saint-Denis i giovani a trascorrere la notte in cella sono stati almeno 50. Scontri violenti fra giovani e polizia anche a Lione, dove 7 persone sono state fermate. Incidenti e vandalismi sono stati registrati anche a Nantes, Metz, Tolosa e Poitiers, e nell'isola della Reunion.

© RIPRODUZIONE RISERVATA