Sei in Archivio

BARI

Si dimette sindaco Taranto, 'voto Provincia inequivocabile'

A elezioni per presidenza battuto da Gugliotti (Patto Sindaci)

01 novembre 2018, 15:00

(ANSA) - BARI, 1 NOV - Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci (Pd), ha annunciato in una nota le sue dimissioni dopo la sconfitta alle elezioni per la presidenza della Provincia di Taranto alle quali è stato battuto dal sindaco di Castellaneta, Giovanni Gugliotti (sostenuto da un trasversale 'Patto dei sindaci'). "Il risultato del voto per la Presidenza della Provincia - scrive Melucci in una nota - è inequivocabile da un punto di vista politico. Prendo atto che nonostante abbia chiesto e ricevuto dalla maggioranza il sostegno per la mia candidatura, questo sostegno è venuto meno con numeri inaspettati e considerevoli". "Non posso che ascoltare questo messaggio e rassegnare le dimissioni da sindaco nelle mani del Segretario Generale, secondo le modalità previste dalla legge". "Taranto - conclude - ha diritto a un governo coeso e a un Consiglio Comunale operoso". Con più di 54mila voti ponderati Gugliotti ha avuto la meglio sul sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci (Pd), che ha ottenuto più di 33mila voti ponderati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA