Sei in Archivio

italia/mondo

Nuota attorno alla Gran Bretagna, 5 mesi senza toccare terra (mangiando 500 banane)

Primo a completare impresa di 2.860 km

04 novembre 2018, 20:09

Nuota attorno alla Gran Bretagna, 5 mesi senza toccare terra  (mangiando 500 banane)

Un nuotatore inglese di 33 anni ha completato oggi il primo giro completo a nuoto della Gran Bretagna: 1.780 miglia (2.865 km) percorsi in senso orario, restando 5 mesi in mare, dove ha affrontato forti correnti, mare agitato e temporali acque gelide e meduse, senza mai toccare terra.
Ross Edgley, di Grantham, nel Lincolnshire, ha infranto tutti i record, a cominciare dal 74/esimo giorno, quando ha battuto quello della più lunga nuotata assistita continuativa, al quale ha aggiunto piiu altri 82 giorni.
Edgley è infatti partito il primo giugno da Margate, nel Kent e ha nuotato ogni giorno per almeno 12 ore, uscendo dall’acqua solo per dormire sul catamarano di supporto che lo seguiva, e mangiando un totale di 500 banane. Ogni giorno - scrivono i media britannici - aveva programmato di consumare tante calorie quante quelle fornite da cinque pranzi di Natale.
Oggi ha tagliato il traguardo a Margate alle 9 di mattina (le 10 italiane), insieme ad altri 300 nuotatori che si sono uniti a lui nell’ultimo miglio della sua impresa.
Edgley, che ha compiuto anche l’ascensione dell’Everest e ha nuotato per 100 km nel Mare dei Caraibi, ha coperto a nuoto una media di 11 miglia al giorno e in totale, seguendo la linea della costa dell’isola britannica, ha percorso una distanza equivalente a 85 traversate della Manica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA