Sei in Archivio

REGGIO EMILIA

Trovate due bombe della Seconda guerra mondiale, evacuato Tecnopolo

08 novembre 2018, 19:07

Trovate due bombe della Seconda  guerra mondiale, evacuato Tecnopolo

Due ordigni bellici inesplosi, risalenti alla Seconda Guerra Mondiale, sono stati trovati in un cantiere a Reggio Emilia. Alcuni operai che stavano lavorando accanto alle Ex Officine Reggiane - luogo in cui venivano costruiti aerei caccia militari durante i conflitti - luogo in cui è in atto un intervento di riqualificazione da parte del Comune. Durante le manovre di escavazione hanno trovato le due bombe.
Avvertite le forze dell’ordine, per precauzione è stato evacuato il Tecnopolo, centro di ricerca scientifico dove studiano circa 150 persone tra Università e fondazioni varie. Sul posto sono arrivati gli artificieri della Polizia di Stato che hanno messo in sicurezza la zona. Ora si attende che la Prefettura incarichi il Genio Pontieri dell’Esercito per far brillare gli ordigni.