Sei in Archivio

COLLECCHIO

Mariano Scauri, l'emozione di una voce contro la disabilità

14 novembre 2018, 20:36

Mariano Scauri, l'emozione di una voce contro la disabilità

Fra i venticinque disabili adulti che a Casa I Prati di Collecchio fanno parte dell'associazione «Liberi di volare», presieduta da Rosaria Dall'Argine, vi è anche il trentaduenne felinese Mariano Scauri che ha già cantato in numerosi concerti.

Venerdì Mariano canterà al teatro civico di La Spezia nel corso della rassegna «Special Festival», gara canora tra big della musica in coppia con cantanti disabili intellettivi.

Mariano aveva già cantato lo scorso anno nella medesima manifestazione quando, in coppia con il gruppo Tazenda e l’amico Luciano Curziotti, si è classificato al secondo posto.

Per Mariano il canto è una passione, ma anche un modo di esprimere quelle emozioni e quei sentimenti che a volte le sole parole non riescono a trasmettere.
Il viaggio di Mariano è iniziato a scuola, quando ad accompagnare la sua voce erano le note di uno xilofono, poi tante ore di lezione a Parma insieme al maestro di musica Tibaldi e nei duetti con la madre e la sorella.

Mariano ha deciso di trasformare questa sua passione per il canto in esperienza di volontariato: da diversi anni con la sua voce e le sue canzoni allieta gli ospiti delle case di riposo del territorio. Venerdì a La Spezia sarà per lui una nuova e meritata soddisfazione all’interno di una serata di musica e solidarietà, con tanti grandi cantanti che saliranno sul palco insieme a giovani artisti disabili.

Questo è lo «Special Festival», un progetto innovativo, sperimentale, coraggioso per evidenziare che attraverso la musica le persone con disabilità intellettiva possono esprimere le proprie emozioni trasmettendole a chi assiste alle loro performance.
Il suo concerto sarà anche  un motivo d'orgoglio per la sua associazione: la «Liberi di volare» ha elaborato il progetto «Puzle» per ragazzi disabili che ogni sabato mattina si ritrovano nella sede per svolgere diverse attività: laboratorio di computer,  cucina, orto o uscite sul territorio. g.f.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA