Sei in Archivio

social

Pizzarotti: "A Lega e M5S non interessa l'ambiente"

19 novembre 2018, 19:38

Pizzarotti:

«Non si può lasciare il tema inceneritori e ambiente nelle mani di Di Maio e Salvini. Il primo è un finto ambientalista, vedi Ilva, il secondo non lo è mai stato. Movimento 5 Stelle e Lega sono entrambi colpevoli di non aver impostato l’agenda politica dal punto di vista dell’ambiente e della sostenibilità». Così il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, in un post sulla sua pagina Facebook, ha affrontato il tema della realizzazione di nuovi inceneritori in Campania.
«Quel che sbagliano Salvini e Di Maio è che il governo non può assolutamente discutere soltanto di Campania, sarebbe un grave errore. Il tema è nazionale. Le politiche tra Campania e le altre regioni devono essere integrate, non divise», ha scritto Pizzarotti.
«L'Emilia-Romagna, vista la virtuosità del nostro Comune, ci premia con un ritorno economico che reinvestiamo nella raccolta differenziata e nei servizi. Ci sono invece città - ha poi aggiunto - che hanno problemi strutturali con lo smaltimento dei rifiuti, vedi Roma, e quindi sono costrette a smaltire in altre regioni. Peccato che smaltire in altre regioni costi per legge poco di più. Per me deve costare molto di più, serve penalizzare chi non è virtuoso e premiare chi lo è, e si impegna per esserlo».