Sei in Archivio

MILANO

Quindicenne sequestrato e torturato da coetanei

20 novembre 2018, 09:46

Quindicenne sequestrato e torturato da coetanei

Un quindicenne sequestrato in un garage per ore da quattro coetanei, che lo hanno minacciato e torturato per farsi dare informazioni su un suo amico, che la banda stava cercando. E’ quanto - si legge su 'La Prealpina - hanno denunciato alla polizia i genitori del ragazzino, residente a Varese.
Lo studente sarebbe stato legato a una sedia con dei fili elettrici, picchiato e colpito sui piedi con una spranga di metallo, minacciato con un bastone chiodato e un un coltello puntato alla gola.