Sei in Archivio

carabinieri

Inseguimento fra Sant'Ilario e Parma: i ladri gettano la refurtiva dal finestrino

All'arrivo dei carabinieri, un'auto con tre persone a bordo è fuggita. I malviventi sono riusciti a dileguarsi

21 novembre 2018, 15:53

Inseguimento fra Sant'Ilario e Parma: i ladri gettano la refurtiva dal finestrino

Dopo il furto in un'abitazione di Sant'Ilario d'Enza è arrivata la richiesta di intervento ai carabinieri. I militari hanno intercettato l'auto dei malviventi, fuggiti a tutta velocità verso Parma. L'inseguimento è durato oltre dieci chilometri: alle porte di Parma i ladri sono riusciti a dileguarsi ma i militari hanno recuperato la refurtiva. Durante l'inseguimento, infatti, i malviventi hanno gettato dal finestrino gli orologi e i gioielli rubati. 
E' accaduto ieri pomeriggio, quando si è consumato l'ennesimo furto in abitazione. Le modalità sono quelle usate in tante occasioni: i malviventi forzano infissi al piano terra oppure si arrampicano lungo grondaie e tubi del gas, raggiungendo i balconi per forzare le porte-finestre. Attorno alle 19 di ieri i carabinieri di Sant’Ilario d’Enza hanno ricevuto la richiesta di intervento per un furto in un'abitazione in via Val d’Enza. Dopo aver forzato una finestra al piano terra, i ladri hanno fatto razzia di oggetti in oro e due orologi (una refurtiva del valore di alcune migliaia di euro), per poi dileguarsi a bordo di una Hyundai. In via dei Templari i militari hanno intercettato l’auto in fuga, con a bordo tre persone. Alla vista dei carabinieri, l'auto è fuggita a tutta velocità: ne è scaturito un inseguimento fino alle porte di Parma, dove la Hyundai si è dileguata. La refurtiva però è stata recuperata, poiché durante la fuga i ladri hanno gettato tutto dai finestrini.